The Burden of Being “Safe”

Segnaliamo il blogpost  di Emanuela Roman (ricercatrice FIERI) dal titolo”The Burden of Being “Safe”. How do Informal EU Migration Agreements Affect International Responsibility Sharing?” pubblicato su Verfassungsblog, parte dell’ Online Symposium “The Informalisation of the EU’s External Action in the Field of Migration and Asylum” organizzato in vista della conferenza “Migration deals and their damaging effects” …

Civismo, inclusione e futuro della città

Nella primavera del 2021, si voterà a Torino. In questa prospettiva, la società civile si sta attivando. Sul significato di questa nuova ondata di civismo, si è avviato un dibattito sulle colonne di Repubblica. All’articolo di Giovanni Durbiano, architetto e professore al Politecnico (https://torino.repubblica.it/cronaca/2020/09/11/news/il_civismo_per_fertilizzare_il_deserto_delle_idee-266927882/), risponde Ferruccio Pastore, direttore di FIERI https://www.fieri.it/wp-content/uploads/2020/09/Civismo-Inclusivo-Pastore-Repubblica-16sett2020.pdf

L’immigrazione nell’Italia post-pandemia: un pezzo del problema o della soluzione?

di Ferruccio Pastore – Direttore – FIERI Si sente spesso dire che, di anno in anno, l’immigrazione è sempre più politicizzata e mediatizzata. In realtà, per quanto la tendenza di lungo periodo sembri effettivamente questa, l’andamento non è certo lineare e costante, bensì carsico. A periodi di emersione tumultuosa, ne seguono altri in cui il …

Ridurre la mobilità, chiudere le frontiere: quale ruolo per gli esperti scientifici?

di Lorenzo Piccoli, Università di Neuchâtel (Svizzera) In periodi di grande incertezza, governi e cittadini tendono a fare grande affidamento sugli scienziati, che si trovano così a orientare risposte politiche a problemi nuovi per i quali non esistono ancora ricette efficaci. Nel contesto straordinario della pandemia COVID-19, gli esperti scientifici sono stati catapultati nel cuore …

Migrazioni sottosopra. L’impatto del Covid-19 sui movimenti di persone alle frontiere tra Spagna e Marocco.

di Lorenzo Gabrielli – Ricercatore a GRITIM-UPF e professore associato all’Università Pompeu Fabra di Barcellona; ricercatore associato al Centre Emile Durkheim, Sciences Po Bordeaux. “Un gruppo di un centinaio di marocchini si è imbarcato a fine marzo su due imbarcazioni gonfiabili per ritornare in maniera clandestina nel loro paese e burlare le restrizioni […]”. Questo …