L’asse Parigi-Roma sui Rom scuote le fondamenta dell’Ue

Di Ferruccio Pastore, pubblicato il 19 Settembre 2010 su Affarinternazionali La spaccatura che si è prodotta al Consiglio europeo del 16 settembre è senza precedenti. Non tanto per i toni viscerali, che sono comunque un segnale preoccupante. Quanto perché non si è consumata su nodi materiali o istituzionali, come la modalità di ripartizione di risorse …

Presente e futuro dei ROM in Italia: note in margine a un convegno

Giovanni Picker (FIERI e Università di Milano-Bicocca) Le condizioni sociali, politiche ed economiche della minoranza rom stanno riconquistando spazio nell’agenda pubblica europea, in particolare dopo l’accesso dei paesi dello spazio orientale, in cui tali condizioni stanno diventano di anno in anno sempre più precarie. Anche in Italia il dibattito politico su inclusione sociale e cittadinanza …

Immigrazione e cittadinanza: questioni di uguaglianza

Testo della lectio magistralis tenuta a Modena il 27 maggio 2010, presso il teatro della Fondazione San Carlo, in occasione della quinta edizione della “Lettura annuale Ermanno Gorrieri”, promossa dalla “Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali”.

Segnaliamo contestualmente anche la pagina web del convegno “La condizione dei rom e dei sinti in Italia”.

Leggi tutto

L’emergenza integrazione di Rom e Sinti: una proposta interpretativa e alcune buone pratiche

Di Giovanna Zincone, Presidente di FIERI (Aprile 2010) Intorno alla questione della integrazione dei Rom, si sta intensificando il dibattito a livello europeo. Poche settimane fa, si è tenuto a Cordoba il Secondo Summit Europeo sulla Inclusione dei Rom. In quell’occasione, la Commissione europea ha presentato un’articolata “Comunicazione sulla “integrazione economica e sociale dei Rom …

Giovani e territorio: intervista a Roberta Ricucci

Si è da poco conclusa la ricerca promossa da FIERI dal titolo “Giovani e territorio. Percorsi di integrazione di ragazzi italiani e stranieri in alcune province del Piemonte” che aveva L’obiettivo di indagare, attraverso una survey, i percorsi di inserimento di giovani di ‘seconda generazione’ e analizzare le dinamiche relazionali tra coetanei (italiani/stranieri), in famiglia, a scuola, e nelle altre agenzie di socializzazione (associazioni, luoghi di culto, gruppi sportivi, ecc.) [leggi il Rapporto di ricerca →]. La ricerca ha preso in considerazione tre province del Piemonte (Torino, Alessandria e Asti), è stata finanziata dalla Compagnia di San Paolo e ha ottenuto il supporto delle prefetture dei territori interessati, oltre al sostegno dell’Università del Piemonte Orientale. Michael Eve ha curato la supervisione scientifica e Roberta Ricucci ha coordinato la ricerca.

Abbiamo intervistato Roberta Ricucci (autrice del libro neoedito Italiani a metà, Il Mulino), cui abbiamo chiesto di presentare i risultati delL’indagine.

Leggi tutto

Immigrazione: cosa vogliono davvero le opinioni pubbliche?

Ferruccio Pastore, 3 dicembre 2009 Questo articolo esce in contemporanea su www.affarinternazionali.it, Rivista online di politica, strategia ed economia.

L’immigrazione è un fenomeno che muta di continuo, nello spazio e nel tempo. Per conoscerlo, presupposto ovvio al fine di governarlo, sono quindi necessarie strategie di ricerca comparative e continuative. Ma queste richiedono capacità di collaborazione e risorse; per questo, sono poco, troppo poco diffuse. Un”eccezione importante è il Transatlantic Trends: Immigration (TTI), articolato sondaggio degli atteggiamenti delle opinioni pubbliche in otto paesi avanzati (due nord-americani: Canada e Usa; sei europei: Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Regno Unito e Spagna), condotto per il secondo anno consecutivo da un consorzio di fondazioni europee e statunitensi tra cui la Compagnia di San Paolo e il German Marshall Fund of the United States.

A partire dalla seconda edizione, qualsiasi indagine longitudinale (cioè ripetuta nel tempo sullo stesso campione, o su un campione analogo e comparabile), se ben condotta, moltiplica i suoi frutti. Perché consente di cogliere continuità e variazioni, evidenziando persistenze e tendenze al mutamento. Ecco dunque alcuni dei dati salienti che emergono da questa indagine multinazionale.

Leggi tutto

La sanatoria per le badanti e le colf del 2009: fallimento o esaurimento di un modello?

di Asher Colombo – 27 novembre 2009 [1]

Pochi osservatori ed esperti nutrono oggi dubbi sul fatto che l’emersione collegata alle norme anticrisi emanate da Tremonti nell’agosto di quest’anno – tra sanatorie, regolarizzazioni e decreti flussi estesi, di fatto il settimo allargamento straordinario dal 1986 – sia stata un fallimento, o un flop. Al momento della sua chiusura, il 30 settembre, le domande inviate erano, infatti, “solo” 294.744.

Leggi tutto

Europa e immigrazione: da dove ripartire?

Un articolo di Ferruccio Pastore ed Elizabeth Collett sulle sfide per la nuova Commissione europea nel campo della politica migratoria. Il nuovo Parlamento europeo è insediato. Il mandato a José Manuel Barroso, deciso dai governi, è stato infine approvato da un’ampia maggioranza parlamentare. Il “ripensamento” degli irlandesi ha spianato la strada, pur con qualche ostacolo …

Una presenza più strutturale, ma anche più fragile

Una presenza più strutturale, ma anche più fragile Come cambia l’immigrazione in Piemonte. Roberta Ricucci, FIERI, 26 luglio 2009 Lo sguardo a livello locale offre sempre spunti utili per la lettura dei fenomeni che attraversano la società nel suo complesso, come quello dell’immigrazione. Una maggiore disponibilità di dati e risorse conoscitive, infatti, consente approfondimenti e …

La valigia del nuovo arrivato

I diritti dei migranti e l’identità degli europei Ferruccio Pastore (direttore, FIERI) Relazione svolta al convegno su “L’Europa del futuro: spazio dei diritti o dell’esclusione?”, organizzata da ARCI e Migreurop, Genova, 23 maggio 2009. In queste settimane di campagna elettorale, il tema dei diritti dei migranti è di scottante attualità in molti paesi europei. Proprio …